po rocchetta

Descrizione

La notizia ufficiale è arrivata in comune lo scorso fine settimana ed ha giustamente riempito di orgoglio l’amministrazione comunale. Al comune di Sanfront è stato infatti assegnato un contributo di 805.000 euro, pari all’intero valore progettuale dei lavori di sistemazione idraulica del fiume Po in frazione Rocchetta.
Si tratta di un finanziamento del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, assegnato al comune da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.
L’elaborato progettuale, a firma dell’ing. Samuele Rancurello di Sanfront, illustra la prevista modalità di intervento. Le difese in sinistra Po, nella zona di Rocchetta, sono costituite da sponde in materiale alluvionale sciolto, in parte realizzate come provvedimenti d’estrema urgenza a seguito dei danni alluvionali del novembre 2016. Si rendono pertanto necessarie delle strutture arginali definitive in blocchi di cava al fine di ridurre il grado di vulnerabilità delle strutture esistenti, ovvero i ponti e le strade.
L’intervento in progetto prevede la realizzazione di una scogliera in massi di cava sulla sinistra orografica per uno sviluppo lineare di circa 450 metri. Preventivamente si procederà con un intervento di pulizia delle sponde mediante il decespugliamento e il taglio delle piante per una lunghezza d’alveo di circa 200 metri.
Saranno rimosse anche le isole fluviali presenti a monte del ponte e si provvederà ad una ricalibratura del corso d’acqua mediante una movimentazione di circa 18.000 mc di materiale alluvionale. Ciò consentirà di redistribuire le portate di magra e di morbida all’interno del canale di deflusso principale posizionato al centro dell’alveo e distante dalle difese spondali.
Con questi 805.000 euro si potrà in pratica proseguire il grosso lavoro svolto negli ultimi anni sulle sponde del fiume Po all’altezza del capoluogo e della frazione Robella, procedendo così ancora più a monte nella zona della frazione Rocchetta, aumentando la protezione spondale sinistra e mettendo il nucleo abitato al riparo da possibili situazioni di isolamento che si potrebbero verificare in caso di piena del fiume Po.
«Il finanziamento ottenuto, rappresenta un ulteriore tassello in un'ottica di prevenzione territoriale e conferma la linea amministrativa intrapresa negli ultimi anni a favore della messa in sicurezza delle aree nevralgiche dell'abitato; ci sono molti fondi messi a disposizione sul rischio idrogeologico e come amministrazione abbiamo sempre cercato di tenerci pronti creando delle vere e proprie "banche progetti" da utilizzare all'occorrenza. Questo importante intervento di difesa spondale potrà garantire finalmente maggiore sicurezza per gli abitanti del nucleo frazionale di Rocchetta» sottolinea il vice sindaco Francesco Lombardo.

Creazione

Inserito sul sito il lunedì 01 agosto 2022 alle ore 15:08:25 per numero giorni 577

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri